Il riscatto dell’Italia dopo secoli di debolezza, progressivamente si afferma l’idea che lo Stato più avanzato sotto il profilo liberale debba guidare il resto del Paese. I conservatori dapprima si oppongono, prevale poi l’idea di affrontare la situazione con maggiore realismo, dato anche il sorgere in tutta Europa di dottrine estremiste e violente. Mazzini parlerà dei marxisti come «nemici della libertà e del progresso». Il Risorgimento è stato anche un evento culturale, e ha determinato la creazione di uno Stato più avanzato nel campo delle libertà di Paesi vicini più potenti come Francia e Germania.

 
  Forte, Bard (Simone Valtorta, 2008)

Il Risorgimento italiano

 

I valori del Risorgimento di Simone Valtorta (settembre 2013)
Alessandro Manzoni e Giuseppe Verdi espressero, con voci diverse, gli stessi ideali, che erano poi quelli comuni ai patrioti italiani che fecero il Risorgimento
Associazioni storiografiche di Elena Pierotti (giugno 2015)
Quando i vizi privati e le pubbliche virtù si incontrano con particolari ricerche storiche
L’Italia napoleonica di Simone Valtorta (febbraio 2017)
Un’epoca controversa, di grandi ideali, speranze deluse e fioritura culturale, preparò il terreno allo sbocciare del Risorgimento
Dalla cessione genovese della Corsica alla Francia alle successive tensioni politiche isolane del primo Risorgimento di Elena Pierotti (giugno 2013)
L’Isola Mediterranea al centro delle questioni europee tra XVIII e XIX secolo
In Corsica dopo Pasquale Paoli: la Legione Córsa di Elena Pierotti (luglio 2013)
Ed a seguire alcuni riferimenti al coinvolgimento di membri della Legione anche nelle questioni isolane del primo periodo risorgimentale
I Padri Scolopi dentro la Modernità di Elena Pierotti (dicembre 2015)
Alcune interessanti figure di religiosi vissuti tra la fine del Settecento e i primi dell’Ottocento: letteratura e patriottismo, giansenismo e scienze, assistenza e innovazione pedagogica
Il sostegno delle Confraternite ai Romani durante l’invasione napoleonica di Ercolina Milanesi (gennaio 2017)
Quale fu l’opera delle Confraternite di Roma negli ultimi anni del Settecento, nonostante l’opposizione degli occupanti francesi
Vita e leggenda di Capitan Bavastro di Alberto Rosselli (giugno 2013)
Il corsaro della «Superba»
Il patriota napoleonico di Elena Pierotti (ottobre 2017)
Quando il sentimento di nazionalità costruì le radici più profonde del nostro Paese
1° gennaio 1815 di Elena Pierotti (dicembre 2016)
Sistemi politici a confronto tra passato e presente
Il Congresso di Vienna e l’Italia di Simone Valtorta (marzo 2017)
Una nazione soffocata e derisa, ma pronta al riscatto
Un nonno, un padre ed un figlio: Lorenzo, Cesare e Giuseppe di Elena Pierotti (febbraio 2015)
Vicende storiche di una famiglia aristocratica nella Lucca del XIX secolo
Lord Henry Holland ed i suoi contatti italiani di Elena Pierotti (settembre 2015)
Alle radici della nostra Unità nazionale
Paolo Fabrizi, un «medico senza frontiere» di Elena Pierotti (dicembre 2016)
Fratello del più celebre Nicola, Paolo Fabrizi fu un «gregario» patriota e scienziato, una figura davvero speciale
Gioacchino Murat in Corsica di Elena Pierotti (agosto 2012)
La lettura di alcuni documenti degli Archivi toscani e Vaticano
L’ultima peste italiana di Carlo Cesare Montani (settembre 2015)
Un’epidemia violenta infuriò nel Mezzogiorno d’Italia nel 1815-1816, provocando diverse centinaia di vittime in una popolazione di poche migliaia di abitanti
Le società segrete in Italia di Simone Valtorta (aprile 2017)
Un intreccio di poliziotti, spie e cospiratori caratterizza il panorama politico e sociale italiano della prima metà dell’Ottocento
I moti italiani nella prima metà dell’Ottocento di Simone Valtorta (maggio 2017)
L’indifferenza del popolo e l’obiettiva sfortuna dei patrioti sono i due elementi principali che determinano il fallimento dei moti rivoluzionari del Primo Risorgimento
Alessandro Manzoni di Simone Valtorta (giugno 2017)
Considerato uno scrittore «vecchio», «stantio», «muffoso» e «convenzionale», è in realtà la voce più moderna, fresca e viva del panorama letterario italiano dell’Ottocento. Attualissimo anche oggi
Giacomo Leopardi, il poeta malinconico di Simone Valtorta (luglio 2017)
Quando «il naufragar m’è dolce in questo mare»
Luciano Bonaparte e la sua famiglia in Lucca nel XIX secolo di Elena Pierotti (febbraio 2017)
Curiosità storiche e situazioni politiche
Un duca d'Antico Regime: Carlo Ludovico di Borbone di Elena Pierotti (settembre 2012)
La questione protestante come substrato politico del periodo risorgimentale
Patrioti nel Risorgimento di Elena Pierotti (maggio 2016)
Il bisnonno di Zita di Borbone, ultima Imperatrice d’Austria, Duca Carlo Ludovico, sostenne le imprese mazziniane e conciliatoriste per costruire l’Unità Nazionale Italiana
Gabriele Rossetti di Elena Pierotti (novembre 2017)
Il Vate patriota, spesso dimenticato
Confidenze politiche del Generale Pasquale Paoli di Elena Pierotti (ottobre 2014)
Quando l’erudizione era uno strumento di governo
Giuseppe Binda di Elena Pierotti (luglio 2016)
Un ex agente murattiano al servizio della causa nazionale
Risorgimento in penombra di Elena Pierotti (settembre 2016)
Da un’angolazione defilata fotografiamo un’epoca
Il ponte borbonico Real Ferdinando di Minturno. Che resse per volere del Re di Enrico Oliari (ottobre 2014)
Un'impresa avveniristica, portata a termine nonostante i dubbi e le polemiche di molti
Accademia letteraria Pino di Elena Pierotti (gennaio 2014)
Torino, 1832…
Niccolò Bettoni di Elena Pierotti (settembre 2013)
Un tipografo tutto genio e sregolatezza, vissuto a cavallo tra XVIII e XIX secolo
Eleonora Bernardini di Elena Pierotti (luglio 2015)
Una donna attiva nelle questioni risorgimentali italiane, tra vecchio regime e modernità
La reggia dell'Invidia di Elena Pierotti (aprile 2011)
I patrioti italiani a Londra in una pubblicazione del 1838 di Pier Angelo Sarti
Alle radici dell’Unità nazionale di Elena Pierotti (aprile 2014)
Antonio Panizzi, uomo d’azione nell’Europa delle Nazioni
Giuseppe Mazzini, un idealista impopolare di Simone Valtorta (agosto 2017)
Lo hanno definito un «eterno perdente»: ma è stato anche un uomo dotato di grande coraggio e tenacia, che ha lottato per tutta la vita per far trionfare le proprie idee
Mazzini e la religione di Mattia Ferrari (aprile 2017)
Il pensiero religioso del fondatore della «Giovine Italia»
Antonio Panizzi e Giuseppe Mazzini di Elena Pierotti (maggio 2011)
Frammenti poco noti di un percorso di vita
Di Padre Gioacchino Prosperi e del suo libro sulla Corsica di Elena Pierotti (novembre 2011)
L'irredentismo italiano dal XIX al XX secolo: un contesto trasversale
I Maestri «silenziosi» di quella gioventù italiana che fece l'Unità nazionale di Elena Pierotti (aprile 2012)
Accademia letteraria Pino, una costola del circolo letterario Vieusseux
Niccolò Tommaseo di Carlo Cesare Montani (gennaio 2017)
Fede civile, vita morale e cooperazione nell’etica patriottica del Risorgimento Italiano e Dalmata
La tela del Ragno di Elena Pierotti (aprile 2016)
Un Risorgimento in penombra: 1839-1854
Giuseppe Verdi, il «cantore» d'Italia di Simone Valtorta (ottobre 2013)
Un grande compositore, che nelle sue liriche seppe infondere lo spirito che allora animava gli intellettuali d’Italia; le sue opere sono più che mai attuali, in una società pur assai mutata rispetto a quella dei suoi tempi
Gli editori De Agostini di Elena Pierotti (giugno 2016)
Una autentica «dinastia editoriale» piemontese tra il XIX ed il XX secolo
Gioacchino De Agostini di Elena Pierotti (novembre 2013)
Interprete del Risorgimento nel Piemonte sabaudo
Il Canto degli Italiani di Simone Valtorta (giugno 2011)
Più noto come «Inno di Mameli», è divenuto l'inno ufficiale della Repubblica Italiana. Ma la sua storia inizia molto prima
Il Risorgimento e il Neoguelfismo di Mattia Ferrari (giugno 2017)
Il pensiero cattolico contribuì per un certo periodo a mobilitare gli animi verso un’Italia indipendente
Lo Statuto Albertino di Marina Ardita (gennaio 2017)
Un primo passo verso la Costituzione in un’Italia ancora divisa
Da Romualdo Volpi a Terenzio Mamiani di Elena Pierotti (febbraio 2014)
Quando il pensiero cattolico liberale italiano nel XIX secolo si misurava con la stampa periodica inglese
Gino Capponi e i suoi tempi di Elena Pierotti (agosto 2014)
La storia di famiglia, la giovinezza,la maturità, i suoi amici
Pellegrino Rossi di Carlo Cesare Montani (dicembre 2016)
Un alto protagonista del Risorgimento precursore della cooperazione
1848: l’anno delle grandi rivolte di Simone Valtorta (settembre 2017)
Sulla scia dei moti a Palermo, a Parigi e nell’Impero Austriaco, i patrioti italiani si preparano al conflitto armato contro gli Asburgo
La Prima Guerra per l’Indipendenza di Simone Valtorta (settembre 2017)
Iniziato sotto i migliori auspici, il primo conflitto che oppose il Regno di Sardegna all’Impero Austriaco non ebbe un epilogo felice. Per più di una ragione
Le campagne del 1849 in Italia di Simone Valtorta (ottobre 2017)
L’ultima fase della Prima Guerra d’Indipendenza segna la disfatta del Piemonte e la repressione austriaca in gran parte della Penisola
Il primo tentativo di bombardamento aereo della Storia di Alberto Rosselli (anno 2005)
A Venezia il 2 luglio 1849 gli Austriaci tentarono di colpire lacittà insorta, incontrando numerose difficoltà
Un ingegnere dell’Esercito Sabaudo: Ermete Pierotti di Elena Pierotti (gennaio 2013)
Quando sbarcare il lunario diventa a suo modo una missione civile
Il Re galantuomo di Simone Valtorta (maggio 2011)
Un ritratto per alcuni versi inedito, ma storicamente ineccepibile, di Vittorio Emanuele II, il più contemporaneo dei Padri della Patria
Camillo Benso, conte di Cavour di Ercolina Milanesi (maggio 2011)
Un grande, abile ministro
Il processo a Cavour di Simone Valtorta (novembre 2017)
Un uomo trasformista o spregiudicato o uno statista di prima qualità? Cronaca e verdetto di un processo postumo
Giovanni Bezzi d’Aubrey, il patriota dimenticato di Elena Pierotti (giugno 2016)
L’uomo di fiducia di Camillo Benso, conte di Cavour, a Londra, che scrisse un importante memoriale ad Umberto I nel 1878, prima di morire
Gli Arrivabene di Elena Pierotti (settembre 2016)
Una famiglia aristocratica dentro le vicende rivoluzionarie risorgimentali
Cavour e la Chiesa di Mattia Ferrari (maggio 2016)
La posizione e l’opera del Ministro Piemontese (spesso ambigue) per la nascita della Nazione Italiana e la riforma della Chiesa
Padre Gioacchino Prosperi di Elena Pierotti (febbraio 2011)
Un Gesuita che abbracciò l'idea di Patria e di Nazione
Tra Lucca e Ferrara di Elena Pierotti (dicembre 2014)
Storie di una famiglia d’antica origine
Giovanni Ruffini di Ercolina Milanesi (anno 2004)
La vita dello scrittore italiano, che contribuì a far conoscere la causa del nostro Paese all'estero,costituì una parte interessante del nostro Risorgimento
I Macchiaioli di Elena Pierotti (marzo 2016)
La corrente artistica risorgimentale che precorse l’Impressionismo
Giuseppe Pierotti di Elena Pierotti (luglio 2016)
Arte e Politica nel XIX secolo
I Carafa di Noia di Elena Pierotti (settembre 2011)
Una partecipazione attenta alle questioni nazionali
Curiosità storiche di Elena Pierotti (aprile 2017)
Bixio, il patriota che si avventurò a Sant’Elena, sulle tracce del Bonaparte
Lari, 24 ottobre 1859 di Elena Pierotti (ottobre 2011)
Un’azione diplomatica per realizzare l’Unità nazionale
Giuseppe Garibaldi era socialista? di Luciano Atticciati (novembre 2016)
Politici e studiosi hanno attribuito al nostro eroe posizioni politiche diverse
I Padri fondatori della nostra democrazia di Elena Pierotti (ottobre 2015)
Carlo Massei: liberalismo, mazzinianesimo e clericalismo, trame e risvolti politici dai contorni definibili
La strana questione del brigantaggio nel Sud di Luciano Atticciati (marzo 2015)
Le cause della cosiddetta protesta sociale meridionale presentavano molte anomalie
Roma Capitale del Regno d'Italia di Simone Valtorta (luglio 2013)
Aspetti politico-militari e religiosi (1861-1862)
Risorgimento e consultazioni popolari di Carlo Cesare Montani (luglio 2014)
Dai campi di battaglia alla stagione dei plebisciti
Marco Minghetti e la questione unitaria di Elena Pierotti (luglio 2011)
Come sostenere con energia a Londra le strategie di governo di Casa Savoia
Firenze «capitale» di Carlo Cesare Montani (ottobre 2015)
1865-1870: nel 150° anniversario, un’esperienza di forte impatto innovatore nel ricordo di Dante a 750 anni dalla nascita
Terza Guerra d’Indipendenza di Carlo Cesare Montani (giugno 2016)
Quei 50 giorni del 1866
Costantino Nigra, politico e letterato di Ercolina Milanesi (anno 2006)
Il grande statista, amico e collaboratore di Cavour, contribuì a molte vicende politiche di quel periodo, e con la sua diplomazia e le sue nobili qualità umane diede l’immagine di quel periodo
La contessa di Castiglione di Ercolina Milanesi (marzo 2011)
Una donna conscia del suo fascino e capace di usarlo anche in modo spregiudicato. Quasi dimenticata dalla storia, in realtà diede un non piccolo contributo per l'unità nazionale
Gli Albanesi che fecero il Risorgimento di Simone Valtorta (agosto 2011)
Una comunità piccola e «silenziosa» lottò con coraggio a fianco degli Italiani per la libertà
nel nostro lavoro: rivista storica, Cavour, Garibaldi, risorgimento, ottocento, xix secolo, pubblicazione storica, storia contemporanea, storia moderna, storia del comunismo, regimi totalitari, Mazzini, unità d’Italia, nazismo, fascismo, Mussolini, Marx, Garibaldi, Mazzini, unità d’Italia, Lenin, rivoluzione d’ottobre, partito comunista italiano, biennio rosso, Cavour, risorgimento, ottocento, xix secolo, vandeani, comunisti, fascisti, nazisti

chi fosse interessato a riprodurre anche parzialmente gli articoli pubblicati è tenuto a chiedere l’autorizzazione all’autore e al curatore del sito