L’Italia negli anni del dopoguerra vede una crescita economica senza precedenti, ma questo non frena i contrasti sociali su cui il Partito Comunista fonda il suo potere. Il sistema politico è bloccato, e ciò non favorisce una corretta gestione dell'amministrazione e della spesa pubblica.

 
  Davanti a Porta Garibaldi, Milano (Simone Valtorta, 2011)

L'Italia, il Boom economico

 



Il dopoguerra

Le più belle pagine sull'Italia di Simone Valtorta (ottobre 2011)
Dall’antichità ai giorni nostri, alcune tra le più belle pagine scritte sul nostro Paese
De Nobili, Lambertini, Massoni, Conti di Elena Pierotti (settembre 2017)
Un albero genealogico che ricostruisce la storia d’Italia
Maggio 1945: pace senza onore di Carlo Cesare Montani (aprile 2017)
Le attività del Consiglio dei Ministri nel primo mese del dopoguerra
La lotta politica nel dopoguerra di Luciano Atticciati (anno 2001)
Il Partito Comunista negli anni successivi alla guerra ha seguito strategie diverse, senza escludere il ricorso alle azioni di lotta più dure
Il Partito Comunista Italiano negli anni del dopoguerra di Luciano Atticciati (gennaio 2013)
Il grande partito della Sinistra italiana seguiva ufficialmente una linea politica moderata e contemporaneamente una linea favorevole alla lotta armata per l’instaurazione di uno Stato di tipo sovietico
Il separatismo siciliano (1943-1947) di Luciano Atticciati (ottobre 2011)
La difficile condizione dell’isola e l’incertezza nazionale portarono ad una situazione drammatica di scontro dai contorni confusi
Liberazione e Libertà di Carlo Cesare Montani (febbraio 2015)
Il caso di Trieste
Esodo e foibe: il caso di Gerlando Vasile di Laura Brussi (novembre 2017)
Senso storico e significato della storia
Giustizia partigiana jugoslava di Carlo Cesare Montani (luglio 2016)
Riflessioni sulle sentenze jugoslave dell’immediato dopoguerra (1945)
Una strage proditoria perpetrata dai partigiani comunisti titini di Laura Brussi (maggio 2016)
Grobnico, giugno 1945
La Shoah attraverso il «Corriere d’Informazione», «L’Unità» e «Il Giornale di Vicenza» - 1945 di Daniela Franceschi (gennaio 2017)
«…non avesse Iddio
per qualche alto proposito indurito
i cuori come acciaio, per forza si sarebbero commossi
e avrebbero anche i barbari provato pietà»
(William Shakespeare, Riccardo II, V, II, traduzione di Mario Luzi, Mondadori, Milano 1989)
«La morte è un Mastro germanico» (Paul Celan, Todesfuge, traduzione di Giuseppe Bevilacqua, Poesie, Mondadori, Milano 1997)
Le prime accoglienze italiane agli Esuli del confine orientale (1945-1948) di Carlo Cesare Montani (novembre 2014)
Un dramma poco conosciuto: quando l'Italia si mostrò matrigna verso i suoi stessi figli
Laura Antonelli di Carlo Cesare Montani (agosto 2015)
(Pola, 28 novembre 1941 – Ladispoli, 22 giugno 2015)
Referendum istituzionale del 2 giugno di Carlo Cesare Montani (giugno 2016)
Spunti di riflessione a 70 anni dall’avvento della Repubblica
L’Eccidio di Vergarolla (Pola) – 18 agosto 1946 di Carlo Cesare Montani (agosto 2014)
Una verità definitiva
Vergarolla: un giudizio storico e morale nel 70° anniversario dell’eccidio di Laura Brussi (ottobre 2016)
La strage del 18 agosto 1946: un delitto contro l’umanità nel quadro della pulizia etnica dell’Istria. Vibrante ricordo patriottico nella commemorazione di Trieste
Gloria victis: la strage di Vergarolla di Carlo Cesare Montani (agosto 2017)
A 70 anni dall’eccidio, il giudizio storico circa la responsabilità jugoslava si coniuga con quello etico
Monsignor Paolo Bertoli di Elena Pierotti (maggio 2013)
Un Cardinale che ha ricoperto importanti incarichi, restando vicino alla propria terra ed ai suoi valori più profondi
L'Italia e il Trattato di Pace di Parigi del 10 febbraio 1947 di Daniela Franceschi (marzo 2012)
Un Trattato duro, a tratti palesemente deleterio per le stesse Nazioni che lo votarono, segnerà tra l’altro la perdita dei nostri ultimi possedimenti coloniali
Diktat 1947: gli articoli dell'infamia di Carlo Cesare Montani (novembre 2014)
L’articolo 15 e l’articolo 16 del Trattato di pace costituirono un’infamia gratuita ai danni dell’Italia e degli Italiani, tanto che i loro nefasti effetti perdurano tutt’oggi
Esodo e foibe di Carlo Cesare Montani (aprile 2013)
Consiglio Regionale della Toscana – Firenze
Seduta solenne del 10 febbraio 2012 per il «Giorno del Ricordo»
Infoibatori e pensioni INPS di Laura Brussi (dicembre 2016)
Provvedimenti discriminanti ed incostituzionali: un palese spregio di etica ed equità
Maria Pasquinelli di Carlo Cesare Montani (marzo 2013; ripubblicato: luglio 2017)
Un percorso di dolore e speranza cristiana nel segno della Fede e della patria
Esodo istriano e cultura della cooperazione di Carlo Cesare Montani (aprile 2015)
La proposta di Vieste per l’accoglienza degli esuli (1947)
Anatomia di un delitto di Carlo Cesare Montani (maggio 2014)
Esempi di giustizia slavo-comunista: la condanna postuma di un ferroviere italiano
Le elezioni del 18 aprile 1948 di Mattia Ferrari (dicembre 2015)
Le mire del Partito Comunista Italiano e i motivi per i quali non riuscì ad ottenere la vittoria

Gli anni Cinquanta e Sessanta: il benessere economico

La realtà contadina nel Veneto dagli anni Trenta agli anni Cinquanta di Monica Orsi (febbraio 2017)
La storia è chi siamo e perché siamo come siamo (David McCullough)
La vita di Sandro Pertini di Pier Luigi Baglioni (giugno 2006)
La vita di un uomo politico fuori dal comune che non amava i compromessi
Mario Pannunzio di Elena Pierotti (gennaio 2012)
Da Longanesi al «Mondo». Ritratto di un maestro anticonformista
Il ritorno di Trieste all’Italia di Ercolina Milanesi (aprile 2015)
Dall’occupazione jugoslava al ricongiungimento con la madrepatria
Dino Segre, in arte Pitigrilli di Alberto Rosselli (anno 2005)
Un uomo coraggioso, controcorrente e irriverente che mise in crisi alcune delle maggiori fedi politiche del suo tempo
Ezra Pound e la Liguria di Alberto Rosselli (ottobre 2010)
Un rapporto all'insegna dell'amore, della cultura, della politica e di una presunta follia
Genova 1960, dall'attacco al Movimento Sociale Italiano all'attacco al Governo di Luciano Atticciati (aprile 2010)
Un'azione di forza contro i «neofascisti» divenne giustificazione di una «involuzione autoritaria» della Democrazia Cristiana
Gigi Meroni: una leggenda «rossoblu» di Alberto Rosselli (gennaio 2013)
Un personaggio singolare, ma un vero «fuoriclasse», nel gioco come nella vita, un autentico esempio per le nuove generazioni
Oriana Fallaci di Simone Valtorta (gennaio 2011)
Una giornalista di talento, una donna coraggiosa che pagò con l’incomprensione e l’odio la fedeltà alle sue idee
Storia di un uomo qualunque di Simone Valtorta (febbraio 2013)
Cronaca di una vita sbagliata, e di un difficile riscatto

Gli anni Settanta ed Ottanta: la contestazione politica e sociale

La «strategia della tensione»: storia di un teorema non serio di Luciano Atticciati (febbraio 2011)
Una serie di attentati negli anni Settanta compiuti da terroristi rimasti ignoti spinse molti a credere alla presenza di misteriose forze all'interno dei partiti moderati che organizzavano piani di destabilizzazione
Randolfo Pacciardi, il mite rivoluzionario di Luciano Atticciati (febbraio 2008)
Un convinto credente nell’idea di libertà, talvolta irruente, ma sempre lontano dalla politica come mestiere
Il Trattato Italo-Jugoslavo di Osimo (10 novembre 1975) di Carlo Cesare Montani (novembre 2015)
Alto tradimento e reato imprescrittibile
Gianfranco Gambassini di Carlo Cesare Montani (luglio 2016)
Onore ad un patriota irredentista
Caso Forteto, una delle pagine più nere della Sinistra italiana di Ercolina Milanesi (maggio 2016)
Una comunità, un ambiente che doveva essere protetto per farvi crescere in modo sano i ragazzi con problemi fisici e psichici, che si rivela invece essere un’autentica follia. Ma troppi continuano, colpevolmente, a tenere chiusi gli occhi
Maria Renata Sequenzia di Carlo Cesare Montani (ottobre 2015)
Omaggio ad una vera patriota italiana

Dagli anni Novanta ad oggi

Giulio Andreotti, il mastino della politica estera di Enrico Oliari (settembre 2014)
Uno statista di altissimo livello, che portò l’Italia a svolgere un ruolo di primo piano nel panorama geopolitico internazionale degli anni Novanta del secolo scorso
Albanesi ed altre comunità dell'Est europeo in Italia di Maurizio Stefanini (anno 2002)
La Puglia, e in minor misura il Friuli, sono stati i due principali punti di passaggio in Italia per parecchie popolazioni, o per possibili invasioni
Croati e Sloveni di espressione italiana: storia ed attualità di Carlo Cesare Montani (ottobre 2014)
Una complessa vicenda giuliano-dalmata
Ricordo di Romano Mussolini di Ercolina Milanesi (ottobre 2017)
La vita del più «schivo» componente della famiglia Mussolini
Autunno d’Italia di Carlo Cesare Montani (aprile 2016)
Relativismo, crisi dei valori etici, coscienza e memoria storica in Italia (ed in Europa) all’inizio del III millennio
Cooperazione e volontariato in Italia di Carlo Cesare Montani (febbraio 2017)
Limiti istituzionali per una leadership storica di alta valenza umana e civile
Nel segno del Gattopardo di Carlo Cesare Montani (aprile 2017)
Come prima e come sempre
Paradosso lebbra: dimenticata, non sconfitta di Ercolina Milanesi (maggio 2017)
Torna nel nostro Paese una malattia che sembrava un ricordo da relegare nei libri di storia. E non è la sola


  L'albero della vita, Milano (Simone Valtorta, 2015)

Luoghi, paesi, città

 

Damanhur, città della luce di Ercolina Milanesi (ottobre 2011)
Un’utopia, ma senza alcun fondamento scientifico e che presenta numerosi lati oscuri
Trieste di Ercolina Milanesi (luglio 2016)
Tra passato e presente, in una bellissima – ma ai più poco conosciuta – città d’Italia
Storia di Albenga di Simone Valtorta (agosto 2012)
Una città in equilibrio tra un passato glorioso e un futuro sereno
Musica e architettura: il Teatro Comunale di Bologna di Dario Hueller (agosto 2016)
Non solo la musica al centro dell’attenzione
La fortezza delle Verrucole di Elena Pierotti (ottobre 2013)
Un sito storico perfettamente conservato, che mantiene intatto il secolare fascino
Le mura di Lucca di Elena Pierotti (giugno 2014)
Un monumento unico, che a cinquecento anni dalla sua edificazione ci suggerisce una qualche riflessione sulla nostra storia…
Lucca e le sue ville di Elena Pierotti (novembre 2016)
Un patrimonio d’inestimabile valore, antico retaggio dell’aristocrazia cittadina
Santa Croce di Carlo Cesare Montani (aprile 2016)
Glorie nazionali della Basilica Fiorentina: sepolcri d’ispirazione ed impegno civile
Pianosa, il Paradiso dell’Inferno di Simone Valtorta (aprile 2016)
Una colonia penale costruita in un angolo d’incantevole bellezza; ora è zona protetta
Gironzolando qua e là. Maddaloni di Annalaura Uccella (luglio 2016)
La storia di un comune assai poco conosciuto, ma ricco di opere d’arte
Scopri Napoli e poi… te ne innamori! di Annalaura Uccella (luglio 2017)
Una passeggiata nel tempo, nell’arte, nella bellezza
Una doverosa tappa al complesso monumentale dei Girolamini di Annalaura Uccella (novembre 2017)
Un gioiello del Barocco Napoletano
La chiesa di San Giorgio Maggiore a Napoli di Annalaura Uccella (ottobre 2017)
Una Napoli paleocristiana tutta da scoprire
Il mistero del fiume Sebeto di Annalaura Uccella (febbraio 2017)
Storia di un fiume che non c’è più, ma la cui presenza palpita ancor viva nell’animo dei Napoletani
La villa di delizia degli Aquini principi di Caramanico detta Vannucchi a San Giorgio a Cremano di Annalaura Uccella (giugno 2017)
Come un’azienda agricola divenne una splendida «villa di delizia»: splendore, decadenza e recupero ai piedi del Vesuvio
Alla scoperta dell’area flegrea: il Castello di Baia di Annalaura Uccella (dicembre 2016)
Da villa patrizia romana a castello, una lunga e affascinate storia
Quale nome? Basilicata o Lucania? di Ercolina Milanesi (ottobre 2014)
Storia ed enigma di un nome... anzi, di due
nel nostro lavoro: rivista storica, pubblicazione storica, storia contemporanea, storia moderna, storia del comunismo, regimi totalitari, nazismo, fascismo, Mussolini, Marx, Lenin, rivoluzione d’ottobre, partito comunista italiano, biennio rosso, vandeani, comunisti, fascisti, nazisti

chi fosse interessato a riprodurre anche parzialmente gli articoli pubblicati è tenuto a chiedere l’autorizzazione all’autore e al curatore del sito